Rimuovere uno sfondo in Photoshop

Imparare a rimuovere uno sfondo in Photoshop può essere estremamente utile se desideri collocare il soggetto in una nuova scena. Ad esempio, potresti avere una bella foto di un cane che corre in un parco, ma forse vuoi solo usare il cane per un opuscolo o collocare il cane in un ambiente diverso (come uno spazio esterno). Photoshop rende relativamente facile isolare alcune sezioni di un'immagine e, con un po' di pratica, sarai in grado di farlo in pochi minuti. 


Ti servono delle immagini per il tuo progetto? La straordinaria collezione di Shutterstock di più di 70 milioni di immagini può aiutare! Scopri cosa può offrire la nostra raccolta.


Rimuovere sfondi semplici

  1. In genere, uno sfondo semplice comprende un unico colore. Una volta aperta l'immagine in Photoshop, individuare la finestra Layers (a destra dello schermo). A questo punto, dovrebbe esserci un unico layer dell'immagine, probabilmente denominato "Background". 

  2. Fare clic con il tasto destro sul layer "Background", quindi scegliere "Layer From Background". Questo aprirà una nuova finestra con alcune opzioni di layering. Non modificare nulla e premere OK. Ora il layer "Background" diventerà "Layer 0", ed è possibile modificarlo a proprio piacimento. 

  3. Quindi, passare alla barra degli strumenti e individuare lo strumento Eraser. Fare clic e tenere premuta questa icona per visualizzare altre opzioni per l'Eraser; selezionare Magic Eraser.

  4. Ora, la barra superiore del menu cambierà per riflettere le impostazioni del Magic Eraser. È possibile impostare l'opzione Tolerance a circa 25, impostare l'opzione Opacity al 100%, selezionare la casella Contiguous e Anti-alias. 

  5. Facendo clic sullo sfondo dell'immagine, Magic Eraser rimuoverà tutto ciò che corrisponde al colore dello sfondo. Tuttavia, alcune piccole zone nel contorno dell'oggetto possono ancora mostrare un colore, quindi è necessario ingrandire e pulire quelle sezioni con lo strumento Eraser. 

  6. Per isolare l'immagine rimanente, fare clic sullo strumento Lasso e tracciare uno schema approssimativo attorno ad esso. Quindi, premere CTRL+Maiusc+J per creare un nuovo layer per questa sezione specifica. Ora, è possibile cancellare "Layer 0" e salvare il file dell'immagine modificato. 


Rimuovere sfondi complessi

  1. Imparare a ridimensionare lo sfondo in Photoshop diventa un po' più complicato se lo sfondo contiene più colori e forme, ma è comunque piuttosto fattibile. Al posto dello strumento Magic Eraser, occorre fare pratica con Background Eraser. Questo strumento misura il colore al centro del pennello, quindi rimuove i colori simili mentre si utilizza la gomma. Selezionare Background Eraser facendo clic e tenendo premuta l'icona Eraser. 

  2. Ora, osservare la barra degli strumenti della gomma in cima alla schermata per impostazioni più avanzate. Scegliere un pennello rotondo, sufficientemente grande da poter gestire il lavoro, impostare l'opzione Tolerance a circa 25, Sampling su "Continuous" e Limits su "Find Edges". 

  3. Dal momento che lo strumento Background Eraser funziona dal mirino centrale, è possibile portare il puntatore il più vicino possibile al soggetto. Fare clic e trascinare intorno al soggetto per iniziare a cancellare lo sfondo. Finché il mirino non supera il bordo, dovrebbe apparire perfetto. Saprai che funziona quando lo sfondo viene sostituito da un motivo a scacchiera.

  4. Dopo aver terminato di cancellare i dettagli più fini e il soggetto è stato isolato dallo sfondo, è possibile passare a una dimensione di gomma più grande per gestire lo sfondo rimanente. È inoltre possibile utilizzare lo strumento Lasso per creare un nuovo layer per il soggetto. Salvare il lavoro come nuovo file di immagine e quindi usarlo per i progetti futuri!

  • L'articolo ti è stato utile?

Non trovi quello che stai cercando?