Eliminare l'eco in Adobe Audition

Sono molte le variabili da considerare per la registrazione dell'audio, e alcune stanze produrranno naturalmente un maggior riverbero rispetto ad altre. Superfici riflettenti, soggetti distanti e uno spazio cavernoso possono contribuire a creare un effetto di eco disordinato. In questa breve introduzione, abbiamo condiviso come rimuovere l'eco in Adobe Audition, in modo da poter ripulire i file audio per podcast, film e composizioni musicali. 

Rimuovere l'eco in Adobe Audition
1. Innanzitutto, caricare il progetto Audition e selezionare il file audio che richiede la rimozione dell'eco. Per rimuovere parte del rumore di fondo creato dalla fotocamera o da un apparecchio nelle vicinanze, selezionare una sezione silenziosa della forma d'onda. Fare clic con il tasto destro sulla sezione e scegliere "Capture Noise Print". Questo aiuterà Audition a distinguere il rumore dall'audio principale. 

2. Per rimuovere il rumore selezionato, andare su "Effects" > "Noise Reduction / Restoration" > "Noise Reduction (process)". Fare clic su "Select Entire File", quindi ascoltare l'audio per verificare che il rumore sia stato rimosso. È anche possibile andare alla scheda Advanced e ridurre il valore Spectral Decay Rate per rendere l'effetto di gating più pronunciato. Una volta soddisfatto delle modifiche, fare clic su "Apply" per renderle permanenti. 

3. Quindi scegliere "Effects" > "Amplitude and Compression" > "Dynamics Processing". Questo caricherà un effetto simile a una compressione che è possibile utilizzare per modellare la forma d'onda complessiva. Per impostazione predefinita, viene visualizzata una linea diagonale che si estende dal lato del display Dynamics Processing all'altro. Trascinando leggermente questa linea, in modo che si curvi al di sotto del percorso predefinito, questo inizierà a influenzare l'eco. Giocare con la posizione della linea e testare A/B con l'audio originale, fino a ottenere un risultato piacevole.

4. Una volta soddisfatto della funzione Dynamics Processing, assicurarsi di selezionare l'intera forma d'onda e poi fare clic su OK per applicare l'effetto. Questo ridurrà l'ampiezza dell'audio (ossia il volume), quindi è possibile scegliere "Effects" > "Amplitude and Compression" > "Normalize" per rialzare il volume.

5. Infine, è possibile ripulire alcune frequenze fastidiose create dall'eco. Scegliere "Effects" > "Filter and EQ" > "Parametric Equalizer". Per impostazione predefinita, sono disponibili 7 bande di frequenza principali con cui giocare, oltre a una banda dedicata passa-basso e passa-alto. Servono solo poche bande per ripulire le frequenze midrange indesiderate. 

Iniziare aumentando una banda (e il suo valore Q), quindi spostarsi lentamente sullo spettro di frequenza fino a sentire un suono duro. Successivamente, ridurre la banda al di sotto del valore di 0 db, così da escludere parte di quella durezza. 

  • L'articolo ti è stato utile?

Non trovi quello che stai cercando?