Consigli per scegliere il font perfetto per il tuo design

I font hanno lo straordinario potere di trasformare un design con un solo clic. L'Editor di Shutterstock presenta tantissimi font della raccolta di Google in modo da trovare sempre quello perfetto per il tuo design. Ogni scelta apporta qualcosa di diverso al progetto, quindi conoscere alcune regole di base aiuterà a fare la scelta perfetta per il design creato nel nostro editor di immagini.
 
Serif, Sans Serif, Calligraphy, Handwriting, e altri
Per aiutarti nella scelta, i font sono organizzati in diversi gruppi. Esistono tantissime categorie, e queste sono le più utilizzate:

  • Font serif – Questi caratteri presentano alle estremità dei piccoli allungamenti e ghirigori. Ad esempio, una T in serif presenta dei gancetti o delle linee delicate alle estremità della linea orizzontale e alla base della linea verticale. Questi gancetti o allungamenti sono denominati grazie (serif in inglese). Ogni font di questo tipo è incluso in questa categoria.

  • Font sans-serif – Includono i font privi di grazie ("sans" significa "senza"). Arial e Calibri sono i due font sans serif più utilizzati. Non presentano allungamenti alle estremità delle linee. I font sans-serif hanno un aspetto più chiaro e definito, quindi sono usati in molte applicazioni in cui la leggibilità svolge un ruolo di primaria importanza. Inoltre, hanno un aspetto un po' più moderno.

  • Font calligraphy – Questi caratteri eleganti riprendono l'aspetto delle parole scritte a mano. Le lettere nere gotiche e il grazioso corsivo sono due delle varietà principali del calligraphy.

  • Font handwriting – Mentre il calligraphy è solitamente più elegante, i font handwriting imitano uno stile calligrafico più informale e casual. Questo può includere tutto dai font dei fumetti ai font scribacchiati che imitano una firma fatta rapidamente.

  • Decorativi – Alcuni font non riproducono affatto lettere o caratteri. Al loro posto, appaiono ghirigori, punti, icone o immagini. Wingdings è il font decorativo più utilizzato.

La scelta del font è una parte importante nella creazione di un design che prevede la presenza del testo. Lo strumento di graphic design semplifica il confronto delle opzioni disponibili per i font. Basta usare il menu a discesa sul quadro per visualizzare i font presenti. Fare clic sui diversi caratteri per vederli subito applicati al testo presente sul quadro.
 
Scegliere un font che evidenzi l'immagine
Facendo clic sulle diverse opzioni di font nell'Editor, potresti chiederti quale meglio si adatta al design su cui stai lavorando. Sotto diversi aspetti, la scelta del font è influenzata dall'immagine dello sfondo. Una fotografia ricca di dettagli renderebbe difficile leggere i ghirigori dei font serif a meno che il testo non venga collocato in una parte dell'immagine che presenta poche variazioni. Le immagini semplici con pochi colori e forme dominanti possono apparire troppo piatte con un font sans-serif, mentre un font serif potrebbe aggiungere interesse e texture al design. I font calligraphy si adattano benissimo a sfondi piatti e semplici come una gradazione chiara. I font handwriting possono essere usati in diversi design, ma dal momento che spesso presentano linee sottili, scegliere una parte dell'immagine in cui il colore del font contrasti nettamente con lo sfondo.
 
L'Editor offre molti font pronti da usare su una delle fantastiche immagini disponibili su Shutterstock. Cerca illustrazioni, fotografie e altro nella nostra vastissima raccolta e inizia a subito a creare il tuo progetto.

  • L'articolo ti è stato utile?

Non trovi quello che stai cercando?